martedì 24 ottobre 2017

martedì 24 ottobre 2017

MENU

Il Teatro del Fuoco a Tokyo per celebrare i rapporti con l'Italia

Oltremare

Il brand testimonial della cultura italiana nel mondo creato nel 2008 da Amelia Bucalo Triglia rappresenterà il Bel Paese a "Italia, amore mio" la kermesse organizzata dalla Camera di Commercio italiana a Tokyo per celebrare le eccellenze italiane e festeggiare il 150º anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due paesi


di Redazione SicilyMag

Il Teatro del Fuoco® vola in Giappone per rappresenta l’Italia in occasione dell’evento “Italia, amore mio!” evento organizzato dalla Camera di Commercio italiana a Tokyo (ICCJ) e patrocinato dall’Ambasciata Italiana, dove aprirà la grande festa che si terrà a Tokyo, il 28 e 29 maggio, organizzata per celebrare il meglio del Bel Paese e festeggiare il 150º anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone. Interazione e spettacolo sono le parole chiave di questo ambizioso progetto che mira a raggiungere operatori commerciali, consumatori e media giapponesi.

Teatro del Fuoco®

«Italia, amore mio! è una delle iniziative ufficiali con cui in Giappone verrà ricordato l’anniversario delle relazioni italo-nipponiche. Siamo orgogliosi di aver colto questa opportunità per promuovere le aziende che danno prestigio all’Italia con prodotti d’eccellenza - commenta il segretario generale della Camera Davide Fantoni - l’evento consentirà di celebrare la cultura italiana tramite gli artisti e i professionisti che ancora oggi ne alimentano la sua grandezza».

Davide Fantoni

E tra le eccellenze italiane c'è anche il Teatro del Fuoco, da nove anni è in tour tra le Isole del Mediterraneo, che realizza il festival internazionale giudicato dalla rivista Forbes come uno dei 12 migliori “per cui vale la pena fare un viaggio”, che a Tokyo presenterà una serie di performances di mimo, danza aerea ed acrobatica accompagnato dai brani musicali di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Giuseppe Verdi, Nino Rota tratti dalle colonne sonore dei capolavori cinematografici italiani di Federico Fellini, Giuseppe Tornatore, Lucino Visconti, Roberto Benigni. Un omaggio “all’uomo in frack Domenico Modugno” con “Volare, nel blu dipindo di blu” concluderà la performance per suggellare il volo onirico. Il Teatro del Fuoco®, brand testimonial della cultura italiana nel mondo creato nel 2008, è unico nel suo genere nel mondo: premiato dal Presidente della Repubblica Italiana, seduce il pubblico grazie alle singolari capacità artistiche di uno straordinario gruppo di eccellenti ballerini, emozionanti attori di mimo, sbalorditivi acrobati e danzatori di fuoco e luce.

«Lo spettacolo è stato scelto dalla Commercio italiana a Tokyo – afferma Amelia Bucalo Triglia autrice del Teatro del Fuoco - non solo per rappresentare il Paese Italia, ma lo stile, la bellezza ed il lusso italiano nel mondo»

Amelia Bucalo Triglia

L’evento avrà luogo a Roppongi Hills, uno dei centri del business più importanti di Tokyo e dell’intero oriente che ospiterà gli spettacoli nell’area “Piazza Italia” e la “Vetrina Made in Italy” con le più grandi marche del lusso italiano: auto da sogno, brand di moda, alto design, il miglior vino italiano, siti Unesco.
L'evento prevede anche la partecipazione di Zucchero Fornaciari, Clarissa Marchese, Miss Italia 2014 e Sari Nakazawa, Miss Giappone 2016 insieme a celebrità delle TV del Sol Levante. Un susseguirsi di eventi per raccontare il meglio dell’Italia e la sintonia con la cultura ed il popolo giapponese, che da sempre accoglie con entusiasmo la tradizione italiana.


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 23 maggio 2016





TI POTREBBE INTERESSARE

A Belgrado e Praga si parla del legame fra i Pirandello e il cinema

Sarah Zappulla Muscarà, ordinaria di Letteratura Italiana all’Università di Catania, e Enzo Zappulla, presidente dell’Istituto di Storia dello Spettacolo Siciliano, il 17 ottobre a Belgrado per parlare del rapporto fra Luigi, il figlio Stefano Pirandello e la settima arte. Il 24 ottobre a Praga per presentare il volume "I Pirandello. la famiglia e l'epoca per immagini"

Premio Satira di Forte dei Marmi a Fiorello e Ficarra e Picone

Il noto premio satirico della località balneare toscana premierà il 16 settembre, fra gli altri, il duo comico palermitano per il film "L'ora legale" e dà il premio alla carriera allo showman siciliano

Paolo Villaggio: «Il nuovo anno? Chissenefrega»

Ripubblichiamo l'intervista all'attore genovese scomparso il 3 luglio realizzata il 13 dicembre 2009 per il magazine "Eventi" de "La Sicilia". Sovrappopolazione, surriscaldamento, fame nel Mondo e Aids. Ecco la lista dei problemi che secondo Paolo Villaggio abbiamo fatto finta di non vedere

Natale d'arte, calendario di eventi dalle Alpi alla Sicilia

Calendario di eventi d'arte in corso in tutto lo Stivale per chi ama associare le festività di fine anno con la cultura

L'estate del Teatro Massimo inizia a Firenze

Il teatro lirico palermitano inaugura la stagione estiva con un'anteprima fuori sede, un grande concerto in piazza santa Croce che avrà per protagonisti l'Orchestra del Teatro con Placido Domingo e i tre giovani tenori Il Volo. Il programma prosegue a Palermo dal 7 luglio

Ustica 36 anni dopo, Bologna celebra le vittime della strage

Dal 27 giugno al 10 agosto al Giardino della Memoria di Bologna un fitto calendario di eventi organizzati dall'Associzione Parenti delle Vittime della Strage di ustica che prosegue nel suo tenace impegno civile che non vuole essere celebrazione retorica, ma ricerca incessante di verità e giustizia