mercoledì 24 aprile 2019

mercoledì 24 aprile 2019

MENU

The Djoon Experience

Dj set e elettronica

Dal 31 maggio al 4 giugno a Favignana i migliori deejay del panorama house, disco, afro, funky e soulful per dire "no al razzismo"


Saranno trenta i deejay provenienti da tutto il mondo che da giovedì 31 maggio (festa d’inizio ore 18, villaggio Approdo di Ulisse), e per 5 giorni (sino a lunedì 4 giugno), si sono dati appuntamento a Favignana, la più grande isola delle Egadi, per la quarta edizione del festival “The Djoon Experience Favignana 2018”, che ufficialmente aprirà la stagione estiva nelle isole Egadi. Un parterre di deejay di primissimo piano del panorama house, disco, afro, funky e soulful, che hanno scelto Favignana per ritrovarsi contro qualsiasi forma di razzismo e intolleranza sociale. Proprio quest’anno, infatti, il festival innalza un forte messaggio di uguaglianza che viaggia sulle note della musica house. Sull’isola, per il quarto anno consecutivo, si incontrano artisti e pubblico di culture diverse, dove non conta la diversità e si diventa parte di un unico contesto in uno scenario di accoglienza, caratterizzato dalla spontaneità delle relazioni e dall’uguaglianza.

Il dj statunitense Terrence Parker

Cinque giorni sull’isola che sarà vissuta a 360° da tutti gli ospiti. Così l’ha pensato il festival la società trapanese “Making Partners”, partners Federturismo Confindustria, il “Djoon Club” di Parigi e il Comune delle Egadi. Il “The Djoon Experience”, infatti, vuole cogliere l’house music come mezzo capace di intercettare anche un flusso di visitatori e appassionati “fuori stagione” per le Egadi. «L’operazione è ben riuscita – spiega Francesco Culcasi della “Making Partners” – quest’anno abbiamo registrato il sold out all’interno dell’Approdo di Ulisse, il villaggio scelto come quartier generale». Già da domani mattina sono previsti arrivi agli aeroporti di Palermo e Trapani anche di giovani provenienti dal Venezuela, Francia, Germania, Gran Bretagna, che si muoveranno su tutta l’isola anche con le bici dell’azienda Lombardo tinte coi colori del festival. «L’obiettivo è quello di lasciare gli ospiti liberi di “vivere” tutta l’isola, da Cala Rossa a cala Burrone, dall’ex stabilimento Florio a cala Faraglioni – spiega ancora Culcasi – e poi godersi il tramonto a cala Grande, sulla baia dell’Approdo di Ulisse, tra cocktail e musica, oppure a bordo delle nostre barche con i boat party, i sunset party e i night party che daranno la possibilità di ammirare l’isola dal mare in tre momenti diversi della giornata».

Un momento del boat party

La line up di quest’anno si avvale di alcuni dei più famosi dj internazionali. A Favignana torna Djeff Afrozila dal Portogallo, Terrence Parker & Merachka e Jamie 3:26 dagli Stati Uniti. Dall’Italia arriverà Alex De Ponti, Francesco Samperi, Davide Fiorese, mentre dalla Nuova Zelanda arriveranno i Chaos in the CBD. Dagli Usa sono attesi Jenifa Mayanja, Jus-Ed, Rahaan. La grande novità di quest’anno riguarda la performance live degli artisti: tra gli ospiti la star giapponese Kuniyuki Takahashi, creatore estemporaneo di musica elettronica digitale.

Musica e promozione del territorio. Quest’anno a condividere la mission del “The Djoon Experience” è anche la cantina siciliana “Colomba Bianca” che presenterà al pubblico internazionale tre vini prodotti in Sicilia: il “Mour”, bianco frizzante, che sarà protagonista delle feste in barca, il “Lavì”, uno spumante metodo charmat Doc e Bio da bere al tramonto. E poi “Resilience”, un vino che porta con sé la passione di chi ha creduto che la Sicilia è una terra meravigliosa che sa donare

© Riproduzione riservata
Pubblicato il 30 maggio 2018


APRILE 2019

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

TAGSdj setfavignanahouseisole egadiThe Djoon Experience

EVENTI PASSATI

QuandoDoveOrePrezzo
dal 31 maggio al 4 giugno 2018Luoghi vari - Favignana - Isole Egadi (TP)dalle 18