domenica 16 giugno 2019

domenica 16 giugno 2019

MENU

La Grande Bellezza. Il cinema di Paolo Sorrentino

Visioni

Dal 31 maggio al 26 giugno a Catania la rassegna monografica dedicata al regista Premio Oscar


E’ dedicata a Paolo Sorrentino, regista e sceneggiatore italiano premio Oscar 2014, la prima rassegna monografica proposta dall’arena Adua per il mese di giugno, inaugurando così, nel segno del grande cinema d’autore, la stagione del cinema sotto le stelle a Catania. La monografica s’intitola “La Grande Bellezza. Il cinema di Paolo Sorrentino” e si svolgerà all’Adua (via San Nicolò al Borgo) dal 31 maggio al 26 giugno, ogni martedì, con due spettacoli (20.40 e 22.40).

Sette i titoli in cartellone, cui si aggiungeranno anche i recentissimi Loro 1 e Loro 2 nel corso del mese di luglio. Da “L’uomo in più”, produzione del 2001 con Toni Servillo ed Andrea Renzi, fino a “Youth – La Giovinezza”, pellicola del 2015. “L’obiettivo – spiega Salvo Foti, direttore artistico della rassegna e da alcuni anni responsabile della programmazione dell’Adua – è quello di ricucire la narrazione cinematografica di Sorrentino così da poterla leggere nel suo divenire e in una visione più ampia. Parliamo dell’autore più acclamato e controverso del cinema italiano contemporaneo: da un lato il raffinato ritrattista che, con l’occhio della cinepresa, tratteggia tic e umori di celebri personalità del mondo politico; dall’altro il geniale sceneggiatore di dialoghi e trame narrative che al pubblico restituiscono la dimensione più intima e insondabile di soggetti ispirati alla realtà o frutto della fantasia dell’autore”.

Il regista Paolo Sorrentino

La rassegna “La Grande Bellezza” comincia con un regalo a tutti i cinefili: giovedì 31 maggio, infatti, per la proiezione de “L’uomo in più” (ore 21.30) lo spettacolo sarà eccezionalmente a ingresso gratuito e sarà anticipato, alle 21, da una breve introduzione a cura di Maria Lombardo, giornalista e critico cinematografico, e da Fernando Gioviale e Alessandro De Filippo, docenti rispettivamente di Discipline dello Spettacolo e di Cinema e Televisione dell’Università di Catania.

Si prosegue il 4 giugno: ore 20.40 “Le conseguenze dell’amore” (drammatico, 2004), con Toni Servillo, Olivia Magnani e Raffaele Pisu nel racconto di Titta di Girolamo, cinquantenne meridionale che da otto anni vive in una anonima camera d’albergo in Svizzera. Alle 22.40 “L’amico di famiglia” (drammatico, 2006) con Giacomo Rizzo, Laura Chiatti e Fabrizio Bentivoglio, storia di Geremia, usuraio di provincia che presta i soldi a un padre che deve organizzare il matrimonio della figlia.

Martedì 12 giugno: ore 20.40 “Il divo” (drammatico, 2008), con Toni Servillo, Anna Bonaiuto e Giulio Bosetti. Ritratto ambiguo di un gerontocrate della politica italiana, Giulio Andreotti, al potere da quattro decenni. Alle 22.40 “This must be the place” (drammatico, 2011), con Sean Penn e Frances McDormand: l’avventura di Cheyenne, ebreo cinquantenne ed ex rock star sulle tracce del padre negli USA.

Martedì 19 giugno unico spettacolo, ore 21. Sarà di scena “La Grande Bellezza” (drammatico, 2013), film premiato nel 2014 con l’Oscar per il miglior film in lingua straniera. Fra gli attori di questo grandioso affresco di Roma – santuario di meraviglia e seduzione – ecco Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Isabella Ferrari.

La rassegna di conclude il 26 giugno con “Youth – La Giovinezza” (drammatico, 2015) con Michael Caine e Harvey Keitel, vecchi amici sul viale del tramonto. Due gli spettacoli: 20.40 e 22.40.


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 28 maggio 2018


GIUGNO 2019

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

TAGSarena aduacataniaIl cinema di Paolo SorrentinoLa Grande Bellezza

EVENTI PASSATI

QuandoDoveOrePrezzo
dal 31 maggio al 26 giugno 2018Arena Adua - Catania
Via S. Nicolò Al Borgo
20.30 e 22.403 euro, doppia proiezione 4 euro, Abbonamento 15 euro