lunedì 20 agosto 2018

lunedì 20 agosto 2018

MENU

1

Intrecci

Arte di strada, Bambini, Classica

A Catania la notte di San Silvestro firmata da Valerio Festi


Sarà un Capodanno all’insegna di Vincenzo Bellini, autentico “Genius Loci” di Catania. E’ questa la proposta alla Città della Giunta presieduta dal sindaco Enzo Bianco. Il cuore della città, piazza Università e piazza Duomo, diventerà un grande “salone delle feste” dove la gente si ritroverà per brindare al Nuovo Anno con le immortali melodie del Cigno catanese. Lo spettacolo, proposto dall’assessore alla Cultura e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro, è stato ideato e sarà diretto da Valerio Festi che lo ha “cucito” addosso alla città e ai suoi spazi.

Una performance firmata da Valerio Festi

“Intrecci”, questo il titolo dello spettacolo, si svolge prevalentemente in aria, usando le sommità degli edifici per far volare sulle teste del pubblico pianoforti, creature angeliche e oggetti allegorici, che concorrono tutti insieme alla narrazione della vita e delle opere del compositore, in un crescendo di emozioni fino alla mezzanotte. Uno spettacolo a cielo aperto attraverso cui la città rivedrà opere ed episodi della vita di Bellini proiettati e danzati sulle facciate dei palazzi e su palchi allestiti per l’occasione, un evento che stupirà grandi e piccini con le sue macchine volanti, le coreografie verticali, le danze di acrobati e ballerini che volteggeranno a quindici metri d’altezza, sospesi su cavi.

Tra le sorprese annunciate, in piazza Università il “Palazzo che canta”, preludio alla biografia di Bellini, con le finestre e i balconi animati da un coro sparso di dodici cantanti che intonano frammenti di arie belliniane e preannunciano l’ingresso di un insolito corteo preceduto da una nostalgica banda, carrozze e enigmatiche dame, che condurrà il pubblico nella piazza Duomo per assistere a un gioco di proiezioni sul Palazzo degli Elefanti a far da contrappunto al vero e proprio spettacolo aereo ideato da Valerio Festi per la regia di Monica Maimone.
Allo scoccare della mezzanotte fuochi d’artificio virtuali illumineranno il nuovo anno e l’intera piazza si trasformerà in una discoteca senza pareti in cui le più audaci intuizioni musicali del DJ Fractal777 FMR, faranno danzare tutti sul raffinato crinale di musiche ottocentesche – belliniane in particolare – riviste in un’inedita forma house. Valerio Festi è stato protagonista con la sua trilogia “Festa del Fuoco” di tre notti di San Silvestro a Catania, fino al 2000.


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 28 dicembre 2017
Aggiornato il 29 dicembre 2017 alle 16:08



TAGScapodanno 2018capodanno in piazzaCataniavalerio festi

EVENTI PASSATI

QuandoDoveOrePrezzo
31 dicembre 2017piazza Duomo e piazza Università - Catania22Ingresso libero