Enrico Rubicondo vince il Wiki Loves Monument con uno scatto realizzato a Palermo

Una foto scattata nella città di Palermo ha vinto il prestigioso concorso Wiki Loves Monument. Lo scatto realizzato da Enrico Rubicondo che immortala la Sala Almeyda dell’archivio storico comunale è stato premiato perché “rispetta il rigore formale, nonostante sia scattata da un punto di ripresa interessante e insolito. Le colonne del sapere sorreggono in maniera maestosa e importante un luogo poco visibile, da un punto di ripresa che rende giustizia sia alla struttura architettonica del palazzo sia alla funzione di luogo del sapere”.

Archivio Storico Comunale Palermo

Un altro “scatto palermitano” si piazza al nono posto. Si tratta di quello realizzato da Cristiano Drago con la Sunbean Fountain al Giardino Inglese apprezzata dai giudici per “il contrasto tra le masse scure delle statue e i giochi di luce nell’acqua contribuisce a rendere viva una situazione statica”.

Sunbean Fountain al Giardino Inglese

«Voglio porgere il mio apprezzamento – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – perché questi due nostri concittadini che si pongono cosi come nuove tessere preziose del mosaico Palermo. Siamo molto contenti di questo risultato anche perché le foto premiate ritraggono due luoghi simbolo della città e anche perché lo spirito che anima questo concorso è quello della libera condivisione del sapere. Adesso ci auguriamo che il successo si replichi per i concorsi internazionali».

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.