giovedì 23 novembre 2017

giovedì 23 novembre 2017

MENU

Tutto fa panza

«Qui si mangia bene». Nell'olimpo delle Osterie d'Italia 4 novità siciliane

La Guida Osterie d'Italia 2018 di Slow Food (presentazioni il 18 novembre a Catania e il 19 a Palermo) aggiunge alle 16 esistenti Caupona Taverna di Sicilia a Trapani, il Giardino di Venere a Castelbuono, Gente di Mare ad Acitrezza, Terracotta ad Agrigento. Mario Indovina, fiduciario della Condotta di Palermo: «E' un riconoscimento per quei locali con una marcia in più»

Ultima modifica 17 novembre 2017 20:34

Barbera: «Papa Francesco ha donato ai poveri il nostro olio per la Pace»

Durante Taormina Gourmet il titolare dell'azienda Barbera di Palermo ha ricordato l'esperienza vissuta all'Expo di Milano con l'olio prodotto grazie alle olive prodotte da un campo sperimentale di Enna dove crescono le 381 specie di ulivo esistenti al mondo: «E' l'olio della solidarietà, il Pontefice ha dato le duemila bottigilie da noi donate ai meno abbienti»

Ultima modifica 02 novembre 2017 20:46

Tre giorni dedicati al gusto, Ragusa festeggia la scaccia

Dal 27 al 29 ottobre in piazza San Giovanni la prima Festa ra scaccia, un evento propedeutico al marchio DE.C.O. (denominazione di origine comunale

Ultima modifica 22 ottobre 2017 19:54

Offestival, quando la ristorazione nutre e diverte

Dal 2 ottobre Fudoff di Catania cederà una volta al mese le cucine per ospitare una rassegna di cucina e cocktail che vuole raccontare un modo diverso di fare ristorazione. Si inzia con Giuseppe Lo Giudice e Alessandro Miocchi del Retrobottega di Roma

Ultima modifica 02 ottobre 2017 12:47

L'Angola vince il Cous Cous Fest del ventennale

La ricetta degli chef Helt Araújo e Ricardo Braga ha convinto la giuria tecnica presieduta da Joe Bastianich. La ricetta vincitrice è un un cous cous di pesce con muamba di denden e gamberi rossi di Mazara, filetto di triglia grigliata, spolverata con gamberetti secchi e bruchi tostati, un piatto che fonde elementi della cucina nativa con elementi della cucina giapponese

Ultima modifica 24 settembre 2017 18:23

Joe Bastianich: «L’incocciata del cous cous non si scorda mai»

L’imprenditore italo-americano, proprietario di diversi ristoranti tra Usa e Singapore, giudice di Masterchef, è il presidente della giuria di esperti del Campionato del mondo del Cous Cous Fest del ventennale e giudicherà le ricette degli chef dei 10 paesi in gara. Il 23 settembre si esibirà anche come musicista

Ultima modifica 24 settembre 2017 19:04
  1234567891011