Da sabato 27 giugno riparte il treno turistico dei Templi

Turismo Percorsi ogni sabato alle ore 16, dalla stazione di Agrigento centrale, compresa l'escursione al Giardino della Kolymbetra

Come ogni estate, sulla Ferrovia dei Templi Agrigento-Porto Empedocle, tornano i trenini turistici effettuati con littorina storica di Fondazione FS Italiane. Ogni sabato pomeriggio, a partire dal 27 giugno e fino al 5 settembre, sarà possibile vivere questa esperienza sull’antica ferrovia che attraversa uno dei più grandi parchi archeologici del mondo e giunge fino alla Vigata del Commissario Montalbano. L’organizzazione è di Ferrovie Kaos che, quest’anno, propone oltre alla fermata al Tempio di Vulcano, e l’escursione al Giardino della Kolymbetra, anche l’approdo alla stazione di Porto Empedocle C.le, impianto ottocentesco tutelato dall’Assessorato regionale ai Beni Culturali e riconosciuto dal Ministero ai Beni Culturali, che conserva numerose testimonianze di archeologia industriale e ferroviaria.

Il treno per la Valle dei Templi

Il treno per la Valle dei Templi

Il programma, nel dettaglio, prevede il concentramento dei partecipanti, ogni sabato per tutta l’estate 2015, alle ore 16, alla Stazione di Agrigento Centrale. Poco dopo è prevista la partenza della littorina storica, con fermata alla stazione di Agrigento Bassa intorno alle 16.30. Alle 16.50 è previsto l’arrivo alla fermata del Tempio di Vulcano, nel cuore della Valle dei Templi di Agrigento. Qui, sotto la guida degli operatori del Fondo Ambiente Italiano, è in programma una escursione nel Giardino della Kolymbetra, nel cuore della zona archeologica. Alle ore 18 circa si tornerà al treno e si partirà alla volta di Porto Empedocle, la vera Vigata di Andrea Cammilleri, il papà del Commissario Montalbano. Giunti alla stazione i viaggiatori avranno la possibilità di degustare un piccolo aperitivo e visitare l’area museale, oppure una passeggiata nel bellissimo centro cittadino o nei pressi del porto. Alle ore 19.30 è prevista la partenza da Porto Empedocle C.le, mentre il ritorno alla stazione di Agrigento C.le è programmato per le 20 circa.

La quota di partecipazione è di 16 Euro per gli adulti e di 12 Euro per i bambini di età compresa tra i 3 ed i 12 anni. Per partecipare all’iniziativa la Ferrovia dei Templi è necessario prenotare per tempo a mezzo e-mail, scrivendo all’indirizzo info@ferroviekaos.it comunicando nomi e cognomi dei partecipanti e la data prescelta o presso la biglietteria della stazione di Porto Empedocle C.le, dal lunedi al sabato (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19) e la domenica (dalle 10 alle 13). Per tutte le info si possono chiamare i numeri: 349.3163178 per le prenotazioni, il 347.1024853 per le informazioni, il 347.1983856 only english.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.