Custonaci, aperte le iscrizioni al Master in Design e Management nell’Industria del Marmo e in Tecniche del Fumetto

Sono aperte le iscrizioni al Master in Design e Management nell’Industria del Marmo ed al Master in Tecniche del Fumetto che avranno luogo a partire dal mese di novembre 2017 presso la Scuola del Marmo in via Scurati aCustonaci. L’iniziativa rappresenta il primo passo verso la costituzione di uno stabile polo didattico di eccellenza, anche legato alle specificità e potenzialità del territorio, ed ha ricevuto il patrocinio del Comune di Custonaci.
Organizzati dall’ANAS provinciale Trapani, in collaborazione con le associazioni Per.Formare di Trapani e Assoprossime di Palermo, i corsi si svolgono sotto la direzione didattica della Accademia di Belle Arti Michelangelo di Agrigento, e si caratterizzano per l’elevata qualità della docenza, costituita da docenti universitari, docenti di accademia e professionisti dei due settori.
I Master hanno durata annuale e si rivolgono a quanti abbiano completato un itinerario triennale di laurea o di diploma di accademia di belle arti, senza vincoli di età. La partecipazione consente la acquisizione di competenze specifiche utili a diverse forme di inserimento professionale nei due campi.

I corsi prevedono lezioni teoriche, seminari, stage e tirocini presso aziende ed incontri con artisti. Sono previste 1500 ore di attività formativa globale per il conseguimento di 60 CFA. Dopo gli esami finali verrà rilasciato un diploma con valore legale. Sono previsti un numero massimo di 36 ammessi per il Master in Design e Management nell’Industria del Marmo, e di 26 ammessi per il Master in Tecniche del Fumetto.
I bandi dei Master, i regolamenti e le domande di iscrizione sono consultabili sul sito www.anasprovtp.org.
Sino al completamento delle iscrizioni, informazioni possono essere richieste al numero 333.4631644.

Commenti

Post: 0

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.