lunedì 21 gennaio 2019

lunedì 21 gennaio 2019

MENU

Cultura

Al Bellini di Catania il "Massimo della musica" debutta nel segno di Mozart

Presentata la stagione 2019 del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania che per la prima volta vedrà concentrati nell'anno solare i due cartelloni. La sinfonica comincia il 4 gennaio con la Messa da Requiem, la lirica il 20 gennaio con "Il flauto magico", due eventi diretti da Gianluigi Gelmetti. Il direttore artistico Francesco Nicolosi: «Un doppio cartellone all’insegna della tradizione»

Musica
Ultima modifica 23 ottobre 2018 18:05

Rivoluzione impressionista, a Catania i geni del cambiamento

Sarà visitabile al Palazzo Platamone dal 20 ottobre fino al 21 aprile del prossimo anno "Percorsi e segreti dell'Impressionismo", la mostra curata da Vincenzo Sanfo e Fiorella Minervino che vanta opere di Monet, Pissarro, Renoir e Degas. Minervino: «Noi pensiamo di essere dei grandi rivoluzionari ma questi artisti lo furono indubbiamente di più»

Arte
Ultima modifica 26 ottobre 2018 19:27

"O soave fanciulla", l'amore impregnato di quotidianità di Puccini

Il secondo appuntamento della stagione “Chant d'Automne” promossa dalla Camerata Polifonica Siciliana per celebrare il trentennale, con i soprani Gonca Dogan e Carmen Maggiore, il tenore Filippo Micale, accompagnati dal Maestro Ivan Manzella, e l'ascolto guidato di Aldo Mattina

Recensioni
Ultima modifica 19 ottobre 2018 14:13

Dentro gli abissi dell'animo umano con Anna Giurickovich Dato

"La figlia femmina", edito da Fazi, il romanzo che ha fatto conoscere la giovane scrittrice catanese, tocca un tema molto delicato e lo fa in maniera provocatoria, il rapporto inquietante tra un padre ed una figlia: «Sono una provocatrice. Ho studiato la psicoanalisi e l'ho fatta per dieci anni. La psicoanalisi è uno dei nodi cruciali della mia attività letteraria»

Libri e fumetti
Ultima modifica 19 ottobre 2018 21:45

Orazio Torrisi, Teatro della Città: «La vivacità dei privati non è premiata»

Il lavoro svolto tra Brancati e Piccolo ha permesso all'ente teatrale catanese, che ha annunciato i nuovi cartelloni, di diventare Centro di produzione nazionale: «Il Ministero, però, per uno sforzo organizzativo di gran lunga maggiore ci dà solo il 5% di contributi in più. La Regione, poi, dovrebbe dividere più equamente le risorse tra teatri pubblici e privati»

Teatro
Ultima modifica 23 ottobre 2018 18:03

A Palermo anche la letteratura è migrante

Dal 15 al 22 ottobre il Festival delle letterature Migranti accoglierà alcuni dei più grandi interpreti del nostro tempo, tra cui Chen He, Valeria Luiselli, Nasim Marashi, Wu Ming 2, Michela Murgia, Andrea Segre, Adriano Sofri, Vladimiri Sorokin e Yanis Varoufakis

Eventi
Ultima modifica 15 ottobre 2018 17:37
234567891011121314...