giovedì 22 febbraio 2018

giovedì 22 febbraio 2018

MENU

Maria Enza Giannetto

mariaenzagiannetto@gmail.com

Laura Sicignano, una donna di teatro chiamata a rilanciare lo Stabile di Catania

Il cda dell'ente teatrale etneo tra 58 candidati ha scelto la fondatrice del Teatro Cargo di Genova, la quale, accusata da Vittorio Sgarbi di essere frutto di una scelta politica e non culturale, replica col programma: «Voglio fare di questo teatro una fucina di nuovi talenti». Il presidente Saggio: «Macché politica, abbiamo puntato su competenza e innovazione»

Teatro
Ultima modifica 17 febbraio 2018 19:15

Alessandro Motta: «Vietare la gestazione per altri è un errore»

L'attivista per i diritti civili delle persone Lgbt ha appena pubblicato per i tipi di Villaggio Maori "Dalla parte del torto. Perché vietare la gestazione per altri è un errore" in cui scandaglia, evitando integralismi e preconcetti, lo spinoso tema che ciclicamente diventa campo di battaglia del dibattito politico. Il libraio e scrittore catanese tenta di mettere ordine tra le argomentazioni, senza banalizzare la complessità e le contraddizioni di un tema che continua a dividere

Libri e fumetti
Ultima modifica 15 febbraio 2018 20:00

Roberto Lipari: «Vivo il palcoscenico come terapia... per liberarmi»

Dopo i piccoli locali, la ribalta televisiva di "Eccezionale veramente" e l'esperienza sul set cinematografico, il comico palermitano è in questi giorni in scena alla Sala Harpago di Catania (fino al 18 febbraio) con il suo fortunato "Battipanni Lipari tutto", un gioco di parole che è la metafora della liberazione nel gioco nascondino... ma solo a Palermo

Sugnu sicilianu
Ultima modifica 12 febbraio 2018 14:41

Mario Giuffrida: «Ascolto e replico lo sguardo rivelatore dei bambini»

Il responsabile dell'associazione catanese Le Città InVisibili da oltre 30 anni lavora con i più piccoli educandoli, attraverso il gioco, a una crescita attiva, e si propone di fare emergere i punti di vista dei bambini per costruire con loro un mondo di saperi, immaginazioni e relazioni, come nel libro di Italo Calvino scelto come metafora di una visione simultanea

Laboratori
Ultima modifica 23 gennaio 2018 13:59

«Calò è concentrato di palermitanità, senza peli sulla lingua»

Il personaggio nato dalla penna dello scrittore e psicologo palermitano, arrivato al grande pubblico con "Appalermo, Appalermo" (tra i finalisti del XXVIII Premio Italo Calvino), con il suo modo divertente e odiabile è protagonista anche di "Malùra", il nuovo romanzo dal ritmo incalzante edito da Baldini & Castoldi. IL24 novembre la presentazione a Catania

Libri e fumetti
Ultima modifica 29 novembre 2017 12:44

Iole Pappalardo: «L'uomo non tarpi le ali alla donna, l'amore è libertà»

La scrittrice catanese nel suo secondo romanzo "Sulle ali della felicità" (NullaDie Edizioni) tocca vari rapporti d’amore, da quello tra due amanti, a quello tra figlia e padre, passando per quello tra madre e figlia e, perché no, anche da quello tra amiche: «L’amore non può essere dolore e prigione ma libertà, rispetto, amicizia»

Libri e fumetti
Ultima modifica 06 novembre 2017 21:06
  1234567