venerdì 20 settembre 2019

venerdì 20 settembre 2019

MENU

Daniela Sessa

Daniela Sessa è fieramente siciliana. Appassionata di letteratura e di cinema, affianca la sua professione di docente in un Liceo di Siracusa, alla scrittura. In passato si è accostata per curiosità al cinema come segretaria di edizione. Collabora da tre anni in qualità di redattore culturale con il magazine Barbadillo.it, per il quale scrive soprattutto di libri, e poi di cinema, musica e teatro. Cura presentazioni di libri e autori. La sua frase quando legge un nuovo libro? La ruba a Umberto Eco: “La lettura è una immortalità all’indietro”.


@sessadany
https://www.facebook.com/rita.prati.10?fref=ts

Julie-Anne Stanzak: «Pina Bausch avrebbe amato il mare e la gente di Siracusa»

Parla la danzatrice americana, erede della celebre coreografa tedesca scomparsa, che è arrivata nella città aretusea, chiamata dal Fiorile delle arti e delle culture, per realizzare la camminata pubblica The Nelken Line, evento che si è tenuto il 30 giugno: «Ho trovato nei giovani fame di movimento, di dare intensità al mondo interiore, coinvolgendo corpo, anima e mente»

Danza
Ultima modifica 03 luglio 2019 12:32

«Quando Palermo ha voltato le spalle al mare, è iniziata la fine dei Florio»

La scrittrice in "I leoni di Sicilia. La saga dei Florio" ha ricostruito «la parte più buia» cioè meno nota della storia della dinastia di imprenditori divenuti la famiglia più potente e ricca di tutta l'Isola. Un libro che sarà tradotto in vari Paesi europei, avrà una sua trasposizione al cinema e pure un sequel: «Ho cercato la perfetta corrispondenza tra verità storica e finzione»

Libri e fumetti
Ultima modifica 27 maggio 2019 21:22

L'Inda senza confini di Antonio Calbi: «Farò di Siracusa il palcoscenico del Mediterraneo»

La sfida del sovrintendente dell'Istituto nazionale del dramma antico è iniettare energie nuove per rafforzare l'identità della principale realtà culturale della città siciliana: «Immagino un’Inda pluridisciplinare con al centro la tradizione, aperta alle collaborazioni dal mondo. Siracusa sarà un punto di riferimento internazionale del teatro antico al tempo del presente»

Teatro
Ultima modifica 04 maggio 2019 00:11

Città d'arte, questa volta Siracusa la visionaria ci crede davvero

Tradizione e innovazione, condivisione, progettualità e passione sono le parole chiave di un giovedì da leoni, il 18 aprile, per la città aretusea che ha presentato sia la stagione classica dell'Inda, al varo il 9 maggio, sia la mostra "Caravaggio. Per una crocifissione di Sant'Andrea", inaugurata al Palazzo della Soprintendenza. Città d'arte non è più solo uno slogan

Eventi
Ultima modifica 19 aprile 2019 21:54

La Siracusa tra fantascienza e storia di Paolo Boriani: «È più importante ciò che non filmo»

Il regista lombardo, dopo l'inaccessibile Saviano a New York di "Faccia gialla", nel docu-film "Accolla (e il cavallino rosso a Siracusa)" parte dalla luce acceccante della città aretusea e, citando Kubrick, narra la vicenda umana del pittore outsider: «Ho tolto tutto il folcloristico della città. Salvatore vive in una sua Siracusa vissuta nelle ore più solitarie, proprio per non vederla»

Visioni
Ultima modifica 22 febbraio 2019 23:21

Nanni Moretti e quella storia umana che diventa gesto politico

Dall'alto di Belvedere di Siracusa si vede la Sea Watch 3 col suo carico di disperati ostaggio di un'Europa indifferente. Al cine Aurora di Belvedere, intanto, il regista presenta "Santiago, Italia", il docu-film su quella "bella Italia" che accolse i cileni orfani di Allende, fuggiti dalle torture di Pinochet. Moretti, però, ci ricorda che "L’Italia di ora assomiglia al Cile di allora, del golpe"

Visioni
Ultima modifica 07 febbraio 2019 17:04
  12