sabato 20 aprile 2019

sabato 20 aprile 2019

MENU

Alessio Bondì vola all’Eurosonic Festival con “Nivuru”

Musica

Il cantautore palermitano rappresenterà l’Italia all’Eurosonic Festival, uno degli appuntamenti musicali più importanti d’Europa, dove porterà il suo secondo album


di Redazione SicilyMag

Il cantautore palermitano rappresenterà l’Italia, dal 16 al 19 gennaio, all’Eurosonic Festival, uno degli appuntamenti musicali più importanti d’Europa. Un’occasione ghiotta, quattro giorni di festival, incontri e show case dove si riunisce l’industria musicale di tutta Europa e dove presentarà il suo secondo album, la raccolta di nove canzoni “Nivuru” prodotto da Fabio Rizzo e uscito il 2 novembre per 800A Records, etichetta indipendente palermitana che sta fortemente puntando alla promozione estera dei suoi artisti tra cui Fabrizio Cammarata, Aurora D’Amico e Sergio Beercock.
«Suonare su un palco così importante è un’emozione molto forte - racconta il cantautore - Credo che cantare in dialetto non sia un limite ma anzi sia uno strumento per alimentare la curiosità nei confronti della nostra lingua e della nostra cultura»

Alessio Bondì

“Nìvuru“ che tradotto letteralmente significa “Nero” è il risultato di un’immersione totale negli stimoli musicali che affondano le radici in Africa: dal Blues alla musica Capoverdiana, dall’Afro-funk alla Musica Popular do Brasil. Un viaggio dentro la potenza della Sicilia, tra ritmi vivaci e sospensioni improvvise. Un artista unico nel nostro panorama nazionale che è riuscito ad imporsi anche all'estero con il suo coraggio e la sua personalità.


"Nivuro" è frutto del vissuto e di Alessio Bondì, dopo il suo primo lavoro “Sfardo”. E' un disco luminoso, un cesto di frutta matura, un tripudio di ombre e colori. Da sempre il nero ha assunto un significato ambivalente, di eleganza o lutto, prosperità o abisso ma, scientificamente, si manifesta perché non respinge nessuna luce: le assorbe tutte senza rilasciare alcun colore. Dal funk alla musica brasiliana il sound di “Nivuru” è un lavoro articolato, ricco di percussioni e arrangiamenti sorprendenti, senza togliere spazio a momenti in cui la chitarra e la voce vellutata di Bondì si accaparrano totalmente la scena. La tracklist è la narrazione di un viaggio dentro la freschezza e la sensualità della Sicilia
«Sento bollire la Sicilia nel sudore provocato dal contatto con l'altro – racconta il cantautore-nell'inclusione della morte nel sesso, nel senso di festa e di colpa, in un'emozione dolce e violenta».

Per il nuovo spettacolo live bisognerà attendere il periodo natalizio: il 23 dicembre al Retronouveau di Messina, il 27 dicembre al Piccolo Teatro della città di Catania e il Teatro Biondo di Palermo il 2 gennaio


© Riproduzione riservata
Pubblicato il 16 novembre 2018





TI POTREBBE INTERESSARE

La tragedia dei picciotti della Grande Guerra in Njura cirasa di Muratori

Concerto speciale il 30 marzo ad Acireale per il cantautore siracusano, ospite dell'evento “L’altra faccia della medaglia - La Sicilia e la grande guerra”

A “Salvagente” di Roy Paci con Willie Peyote il Premio Amnesty International Italia

La premiazione il 21 luglio a Rosolina Mare (Rovigo) a "Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty"

"Fleurs" in vinile, e un brano nuovo in arrivo. Battiato è tornato alla musica

Segnali rassicuranti per i fan del 74enne cantautore etneo (li compie il 23 marzo), Franco Battiato commenta l'uscita in vnile della fortunata raccolta di cover d'autore di 20 anni fa e annuncia novità musicali

"Era digitale", il ritorno di Silvia Salemi

La cantautrice siciliana a distanza di due anni dall'ultimo album "23" pubblica un brano elettro-pop, disponibile dal 3 marzo

"Zara Zabara", Olivia Sellerio pubblica il disco con le canzoni di Montalbano

La cantautrice palermitana che dal 2014 canta e scrive per le serie del commissario di Vigàta, pubblica con Warner Music il disco che racchiude i 12 brani che hanno conquistato il pubblico. Venerdì 22 febbraio a Palermo la presentazione in anteprima nazionale

Indie Concept, la festa siciliana dell'indie rock

Scade il 10 febbraio il bando per mandare le candidature al festival catanese organizzato da Rumori Sound System che si terrà tra febbraio e maggio