A ​Orhan Pamuk il XIV Premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Orhan Pamuk

Orhan Pamuk

Orhan Pamuk, Nobel per la Letteratura nel 2006, è il vincitore della XIV edizione del Premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Lo scrittore turco si è aggiudicato il riconoscimento per “La donna dai capelli rossi” edito da Einuadi, un romanzo d’amore e gelosia, sulle passioni dei padri e i tradimenti dei figli, il racconto febbrile di un’ossessione capace di cambiare il corso di un’intera esistenza.
«Pamuk – spiega Gioacchino Lanza Tomasi, presidente della giuria del Premio Lampedusa – è al momento un autore al vertice degli interessi accademici. L’ultimo romanzo ci riserva ancora una volta una operazione culturale e letteraria sorprendente. La crudeltà del testo di Sofocle è al centro della rappresentazione dell’uomo istintuale presso i maggiori tragici del mondo, da Racine a Nietzsche, da Max Reinhardt a Hugo von Hofmannstahl, questi ultimi, coevi di Sigmund Freud»
La cerimonia di premiazione, sabato 12 agosto alle ore 21 vedrà insieme allo scrittore sul palco di piazza Matteotti, a Santa Margherita Belìce, il musicista Peppe Servillo accompagnato dal Solis String Quartet ed Eugenio Finardi e l’attore palermitano Lando Buzzanca che rappresenterà la Sicilia de “Il Gattopardo” con un omaggio al cinema.

Commenti

SicilyMag è un web magazine che nel suo sottotestata “tutto quanto fa Sicilia” racchiude la sua mission: racconta quell’Isola che nella sua capacità di “fare”, realizzare qualcosa, ha il suo biglietto da visita. SicilyMag ha nell’approfondimento un suo punto di forza, fonde la velocità del quotidiano e la voglia di conoscenza del magazine che, seppur in versione digitale, vuole farsi leggere e non solo consultare.

Per fare questo, per permettere un giornalismo indipendente, un’informazione di qualità che vada oltre l’informazione usa e getta, è necessario un lavoro difficile e il contributo di tanti professionisti. E il lavoro in quanto tale non è mai gratis. Quindi se ci leggi, se ti piace SicilyMag, diventa un sostenitore abbonandoti o effettuando una donazione con il pulsante qui di seguito. SicilyMag, tutto quanto fa la Sicilia… migliore.