sabato 27 maggio 2017

sabato 27 maggio 2017

MENU

Siciliani a colori

Eduardo Torres Acosta: «Il mio vino tradizionale nasce sull'Etna»

L'enologo e viticoltore canariense da qualche anno si è trasferito a Castiglione di Sicilia dove produce "Versante Nord", un vino naturale per il quale non utilizza solfiti e altre sostanze chimiche, né in vigna né durante la vinificazione. Un modello di produzione, il suo, che sta cercando di diffondere ad altri viticoltori della zona

Ultima modifica 13 ottobre 2016 19:58

Effatà, viaggio in Sicilia con i migranti

Parte il 13 settembre da Caltanissetta il progetto che vede coinvolti Luigi Lo Cascio, Roberto Lipari, Roy Paci e Leoluca Orlando al fianco di quattro richiedenti asilo per raccontare l'Odissea dei migranti, nel documentario diretto da Antonio Macaluso e Martino Lo Cascio

Ultima modifica 12 settembre 2016 13:09

Da Catania a Londra, il maestro Xu Zhong dirige "Thunderstorm"

La Shanghai Opera House guidata dal pianista e direttore d'orchestra che ha guidato il Teatro Massimo Bellini di catania dall'11 al 14 agosto a Londra porterà in scena, per la prima volta in Europa, l'opera del compositore cinese Mo Fan

Ultima modifica 09 agosto 2016 14:31

Life is beautiful, la vita è bella quando c'è l'integrazione

Con Life is beautiful Project, l'associazione catanese Isola Quassud, da anni impegnata nell'interculturalità, è fra i tre in Sicilia ad aver vinto il bando ministeriale MigrArti, rivolto alle realtà teatrali che lavorano con gli stranieri. L'attrice e regista Emanuela Pistone, direttrice del progetto: «Un bando intelligente che premia chi già lavora da anni in questo ambito»

Ultima modifica 20 maggio 2016 13:27

Ismete Selmanaj: «Dalla Sicilia racconto le piaghe della mia Albania»

La scrittrice di Durazzo, da più di vent'anni cittadina di Capri Leone, nel Messinese, ha pubblicato per l'ennese Bonfirraro "I bambini non hanno mai colpe", secondo romanzo scritto in italiano, j'accuse contro la degenerazione del Kanun, il codice sociale della tradizione del Paese balcanico che oggi non risparmia più neanche i minori, vittime spesso di abusi

Ultima modifica 10 maggio 2016 20:48

Jali Diabate, parole d'Africa

Presentato il 7 aprile al Centro Zo di Catania Kumakaŋ il nuovo disco del musicista senegalese Jali Diabate, virtuoso della kora (l'arpa africana) e da anni punto di riferimento della comunità africana in Sicilia. «Kumakaŋ è la voce della parola. In chiave elettro-acustica ho rivisitato in chiave moderna i significati della tradizione Mandinga, figlia della madre Africa»

Ultima modifica 11 aprile 2016 13:56
  12