lunedì 29 maggio 2017

lunedì 29 maggio 2017

MENU

Visioni

«Sicilian Ghost Story è il nostro atto d'amore per Giuseppe Di Matteo»

I registi Antonio Piazza e Fabio Grassadonia non si definiscono "registi antimafia" ma ci spiegano il loro atto politico: «Riteniamo intollerabile che la storia di questo bambino non abbia lo spazio che merita nella nostra memoria collettiva, col nostro film lo riportiamo alla luce del sole». In calendario presentazioni a Catania, a Sciacca e a Troina

Ultima modifica 28 maggio 2017 20:16

Alessandro Aronadio: «Orecchie, viaggio nella quotidianità di un tragicomico Ulisse»

Nelle sale dal 18 maggio "Orecchie", il nuovo film del regista palermitano Alessandro Aronadio, è una produzione low-budget che è piaciuta ed ha coinvolto, a paga sindacale, attori di rango, da Pamela Villoresi a Rocco Papaleo, da Piera degli Esposti a Massimo Wertmuller: «Orecchie è una commedia obliqua, con gusto cinico si pone domande altissime»

Ultima modifica 22 maggio 2017 20:32

Luca Vullo: «Lampedusa è un'isola in attesa»

Il regista e produttore siciliano si trova sull'isola al centro del Mediterraneo per girare un documentario con l'antropologa Adele Galipò e la sociologa Michela Franceschelli dell'University College di Londra indagando le trasformazioni sociali in contesti di emergenza: al centro della loro ricerca la comunità lampedusana

Ultima modifica 16 maggio 2017 11:55

Il Cinema di Frontiera di Marzamemi a Torino per parlare di "confine"

Il Festival internazionale Cinema di Frontiera di Marzamemi ha aderito al progetto Superfestival del Salone del libro, il meglio delle manifestazioni che "producono cultura" in Italia. Il festival siciliano sarà presentato il 20 maggio, tra gli ospiti Pif e Maurizio Nichetti. Il direttore artistico Nello Correale: «Noi tra i primi in Italia ad occuparci di esplorare e declinare con il cinema il tema del confine»

Ultima modifica 16 maggio 2017 11:28

Luca Vullo porta il Texas a Prizzi

Il regista e produttore siciliano sta documentando "Dallas in Prizzi" il progetto artistico dello psichiatra americano Dave Atkinson per il quale sono stati coinvolti tre famosi writers: Olivia Cole, Maria Haag e Frank Campagna

Ultima modifica 27 aprile 2017 17:41

Cannes, Sicilian Ghost Story di Grassadonia e Piazza apre la Semaine de la critique

I registi palermitani reduci dal successo di "Salvo" sono stati invitati personalmente dal direttore Charles Tessonad ad aprire il 18 maggio la prestigiosa edizione, ed è la prima volta per un film italiano. Interamente girato nel Parco regionale dei Nebrodi e a Troina «il film è una favola nera - dicono i registi -, una ghost story siciliana, sul piano fantastico è favola d’amore»

Ultima modifica 21 maggio 2017 11:53
  12345678910111213...