martedì 25 aprile 2017

martedì 25 aprile 2017

MENU

Arte

Giuseppina Radice: «Lo studio dell’arte è una cura contro il razzismo»

"Alchimisti di oggi per un futuro fatto a mano” è una sorta di autobiografia, sia intellettuale sia del quotidiano, della ex insegnante di Storia dell'arte contemporanea all'Accademia di Belle Arti di Catania, un libro nel quale è in continuo confronto con l'altro: «Non esiste un arte vera perché parla a tutti, l'arte è cultura e richiede tempo per essere compresa»

Ultima modifica 17 aprile 2017 11:37

Laboratorio Saccardi pensa al monumento per "Franco e Ciccio"

La realtà artistica palermitana condotta da Vincenzo Profeta e Marco Leone Barone lancia una campagna di crowdfunding su Laboriusa.it per realizzare un monumento al duo comico Franco Franchi e Ciccio Ingrassia nel cuore del Capo, a Palermo

Ultima modifica 06 settembre 2016 13:44

Dai fondali marini a Oxford: 200 reperti siciliani all'Ashmolean Musem

Fino al 25 settembre la mostra "Storms, War and Shipwrecks: Treasures from the Sicilian Seas" organizzata dalla Soprintendenza del Mare sarà ospitata in Inghilterra, successivamente farà tappa a Palermo, Copenhagen e Bonn

Ultima modifica 21 giugno 2016 16:39

Al Museo della Follia si accendono
le emozioni dei poveri cristi

Non solo la doppia esposizione dell'aggressivo Antonio Ligabue e dell'outsider Pietro Ghizzardi quella che Vittorio Sgarbi ha portato al Castello Ursino di Catania, ma anche il racconto dell'emarginazione dei reietti dei manicomi esaltato nell'allestimento di Cesare Inzerillo, già scenografo di Ciprì e Maresco. Sgarbi: «E' un museo nomade delle emozioni»

Ultima modifica 03 maggio 2016 18:13

Museo Riso e Orestiadi in rete, nel nome di Ludovico Corrao

Con la mostra "Omaggio a Ludovico Corrao" curata da Achille Bonito Oliva, che sarà inaugurata sabato 9 aprile, il Museo d'arte contemporanea Riso e la Fondazione Orestiadi di Gibellina siglano un'alleanza per la diffusione del contemporaneo in Sicilia

Ultima modifica 18 aprile 2016 19:29

Museo della Follia, gli outsider arrivano a Catania

Dal 22 aprile il Castello Ursino di Catania si trasforma nel Museo della Follia, un progetto di Vittorio Sgarbi che raccoglie le opere di Antonio Ligabue, Pietro Ghizzardi e Cesare Inzerillo ma anche strumentazione da manicomio, alcuni ritratti di pazienti psichiatrici e il video-denuncia sugli Ospedali Psichiatrici Giudiziari

Ultima modifica 22 aprile 2016 12:06
  1234567891011